Unioni Civili: arriva l’ok della Commissione Giustizia, il ddl approda alla Camera

La Commissione Giustizia ha definitivamente approvato il ddl sulle Unioni Civili respingendo tutti gli emendamenti. La legge potrebbe essere licenziata entro il prossimo 12 maggio.

0
270

Dopo un lungo tira e molla, la Commissione Giustizia ha finalmente preso la sua decisione: il ddl sulle Unioni Civili è stato infatti definitivamente approvato respingendo tutti gli emendamenti che erano stati presentati e presto arriverà dunque alla Camera per la votazione.

La decisione non è stata presa ad unanimità atteso che alla votazione hanno deciso di astenersi i partiti di Forza Italia, della Lega, nonché l’esponente di Area Popolare, il deputato Alessandro Pagano. Contemporaneamente, la Commissione ha anche votato per scegliere il relatore alla Camera, la scelta è alla fine caduta su Micaela Campana, esponente del Partito Democratico.

Tra i maggiori oppositori di questa decisione il deputato Alessandro Pagano, il quale ha preferito non partecipare alla votazione per protestare contro la decisione annunciata da Matteo Renzi di porre la fiducia del Governo sul ddl. Intanto, la relatrice Campana ha già fatto sapere che la legge potrebbe essere licenziata già nei prossimi giorni, tra l’11 ed il 12 maggio. Staremo a vedere.