Champions League: in finale ci va l’Atletico Madrid, Bayern Monaco fuori!

Il bavaresi giocano un grandissimo primo tempo ma subiscono il gol di Griezmann e la qualificazione sfuma per la terza volta consecutiva in semifinale.

0
245

Clamorosa eliminazione del Bayern Monaco nella semifinale della Champions League 2015/2016. Per la terza volta consecutiva Pep Guardiola si ferma alle porte della finale, anche questa volta è stata un squadra spagnola ad estromettere i bavaresi dalla competizione più importante in Europa.

La partita si era messa subito bene per i padroni di casa: la forte pressione del Bayern Monaco si era concretizzata al 31′ quando Xabi Alonso ha insaccato la palla in rete. I bavaresi non sembrano essere domi e soltanto tre minuti dopo conquistano un calcio di rigore che Muller sbaglia clamorosamente.

Nel secondo tempo arriva la doccia fredda con il pareggio di Griezmann siglato al 54′. Ciononostante il Bayern Monaco non si arrende e trova il gol del 2-1 con Lewandowski al 74′, ma la rimonta non si concretizza ed a festeggiare è il Cholo Simeone il quale conquista la seconda finale di Champions in tre anni.