Disoccupazione: l’Italia ha uno dei tassi più alti d’Europa!

Il primo maggio, festa dei lavoratori, verrà festeggiato soltanto dal 56,3% degli italiani, cioè quelli che risultano avere un posto di lavoro.

0
249

Oggi è il primo maggio e dovrebbe essere la festa dei lavoratori, purtroppo però non tutti potranno festeggiare visto che in Italia ad oggi risultano soltanto 22 milioni e 500 mila le persone con un posto di lavoro, pari al 56,3% delle popolazione italiana, il nostro tasso è uno dei più bassi d’Europa.

Basti pensare che soltanto la Grecia (50,8%) e la Croazia (55,8%) possono “vantare” un tasso inferiore al nostro mentre in tutti gli altri paesi d’Europa la situazione risulta essere migliore. La Germania, ad esempio, vanta 17,7 punti percentuali in più rispetto alla nostra, mentre nel Regno Unito la differenza è di 16,4%.

Secondo le stime fatte dalla Cgia di Mestre, dal 2008 al 2015 l’Italia avrebbe perso più 625 mila posti di lavoro dei quali soltanto 186 mila sarebbero stati recuperati nell’ultimo periodo. La situazione sarebbe davvero preoccupante al sud dove alcune regioni avrebbero un tasso percentuale di occupazione inferiore anche del 12% rispetto alla media nazionale.