Energia Solare: la SunEdison, colosso americano, è in crisi. Debiti per 16 miliardi

La società avrebbe dichiarato bancarotta avvalendosi del cosiddetto "Chapter 11". Potrà continuare la propria attività azzerando quanto fatto finora.

0
557

La SunEdison, colosso e leader in America del settore solare, avrebbe dichiarato bancarotta. La società ha accumulato debiti per oltre 16 miliardi di dollari ed avrebbe deciso di avvalersi del cosiddetto “Chapter 11” che, a differenza di quanto avviene in Italia, le permetterà di continuare l’attività azzerando quello fatto fino al momento della richiesta.

Ma come ha fatto la SunEdison ha raggiungere questo livello di indebitamento? Molto ha pesato la bulimia di acquisizioni messe in atto dalla società sia in campo eolico che fotovoltaico. L’ultimo acquisto risale a poco tempo fa, si tratta della VivintSolar ottenuta grazie ad un’offerta di 2,2 miliardi di dollari.

La SunEdison è presente anche in Italia, dove possiede diversi impianti a Merano e Novara. In America la crisi non sta risparmiando nessuno, infatti prima della SunEdison altre importanti società erano state costrette ad avvalersi del “Chapter 11“, tra le quali Peabody, leader nel settore del carbone.