USA: scoperto tunnel tra Messico e California, veniva utilizzato per la droga

La scoperta ha permesso alle forze dell'ordine di sequestrare una tonnellata di cocaina e sette quintali di marijuana per un totale di ben 22 milioni di dollari.

0
228

Non è la prima volta che vengono scoperti dei tunnel che collegano il Messico con gli Stati Uniti, ma questo, lungo ben 800 metri, sarebbe il più lungo in assoluto. Partiva dal Messico e sbucava in California permettendo il trasporto di grossi quantitativi di droga grazie all’utilizzo di appositi binari.

La scoperta avrebbe permesso il sequestro di un grossissimo quantitativo di droga, si parla di almeno 7 quintali di marijuana e di una tonnellata di cocaina per un totale di ben 22 milioni di dollari. L’operazione antidroga avrebbe permesso la cattura di sei uomini. Secondo quanto si è appreso, pare che il tunnel sbucasse all’interno di un parcheggio e fosse coperto da un cassonetto della spazzatura.

Bizzarro, inoltre, che all’interno del tunnel vi fosse pure un sistema di areazione, un ascensore, un impianto di illuminazione e dei binari che permetteva di spostarsi da un capo all’altro senza nessun problema.