Le donne in politica sono ancora poche, in 10 anni sono aumentate solo del 7%

La ministra per le riforme Maria Elena Boschi ha parlato in un recente intervento all’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa del ruolo delle donne nella politica auspicando un incremento della loro presenza in futuro.

0
1183

Nel corso del suo intervento all’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa la ministra per le riforme Maria Elena Boschi ha voluto parlare delle donne in politica e del fatto che il loro numero sia ancora troppo esiguo rispetto ai colleghi di sesso opposto.

Secondo la ministra un paese moderno non può infatti prescindere dal dare pari opportunità agli uomini e alle donne anche nella politica. Ma la strada è ancora molto lunga se si pensa che, in base ad un rapporto presentato dall’onorevole Elena Centemero, la presenza delle donne nei vari parlamenti nazionali è ancora molto bassa, essendo aumentata negli ultimi dieci anni solo del 7%, passando dal 18% del 2005 al 25% del 2015.

Invero, in Italia le cose vanno meglio che in altri paesi visto che negli ultimi anni nei consigli comunali e in quelli regionali il numero delle donne è aumentato sensibilmente grazie al sistema delle quote. Ma la percentuale rimane ancora nettamente a favore degli uomini…