Equitalia: 53% degli italiani avrebbero debiti al di sotto dei 1000 euro

Secondo quanto riferito dall'amministratore delegato Ernesto Maria Ruffini, soltanto il 3,7% avrebbero un debito di oltre 100 mila euro. Intanto ad Agosto verrà sospeso l'invio delle cartelle...

0
361

Il 53% degli italiani avrebbero un debito presso Equitalia che oscillerebbe da 0 euro a 1000 euro, mentre soltanto per il 3,7% questo debito sarebbe di oltre 100 mila euro. Questo è quanto affermato da Ernesto Maria Ruffini, amministratore delegato della società, in commissione Finanze alla Camera.

Lo stesso AD ha spiegato che su 5,4 milioni di debiti che sono stati rateizzati, 2 milioni risulterebbero ancora non pagati. Ed intanto una buona notizia arriva per i contribuenti, infatti lo stesso Ernesto Maria Ruffini ha spiegato la decisione di Equitalia di non inviare cartelle esattoriali nel periodo di Agosto 2016, così come fu fatto nel Natale del 2015.

L’iniziativa tende ad essere un gesto di attenzione nei confronti dei contribuenti, così l’avrebbe definita l’AD di Equitalia. Inoltre ha anche spiegato che la società, in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, starebbe studiando un modo per rendere più chiare le cartelle esattoriali, visto che spesso risulterebbero di difficile comprensione per chi le riceve.