Livorno. Assessore M5S Gianni Lemmetti riceve avviso di garanzia per scandalo rifiuti

Gianni Lemmetti, esponente del partito M5S e assessore al bilancio del Comune di Livorno, ha ricevuto un avviso di garanzia in merito alla vicenda legata all'Aamps, azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti.

0
309

Stando a quanto riferiscono le principali testate giornalistiche online, Gianni Lemmetti, assessore al bilancio del Comune di Livorno, esponente del partito M5S (Movimento 5 Stelle), è stato destinatario nelle ultime ore di un avviso di garanzia in merito alla vicenda che riguarda l’azienda Aamps che gestisce la raccolta dei rifiuti.

La vicenda trae origine da alcune indagini avviate dalla Procura di Livorno che attraverso la Guardia di Finanzia si è recata presso il Municipio facendo acquisire tutta la documentazione relativa all’attività svolta dalla Aamps.

A seguito delle indagini effettuate, la Procura ha deciso di mandare degli avvisi di garanzia in quanto ritiene che ci siano stati dei falsi in bilancio ed un tentativo di bancarotta fraudolenta legato all’approvazione del bilancio relativamente all’anno 2014. Tra gli indagati ci sarebbe anche l’ex sindaco Alessandro Cosimi, esponente del partito democratico.