Serie A: il Napoli cade ad Udine nell’anticipo delle 12:30, addio scudetto?

La squadra di Sarri è apparsa irriconoscibile, si è trovato spesso in difficoltà soprattutto in fase difensiva. Espulsi Higuain e l'allenatore Sarri. Adesso il distacco dalla Juventus è d sei punti.

0
328

Inaspettato tonfo del Napoli in campionato nell’anticipo della 31° giornata di campionato giocato alle 12:30. Il risultato è stato di 3-1 con l’Udinese che per lunghi tratti ha messo in difficoltà la squadra partonopea. Nel finale si sono fatti espellere sia Higuain che l’allenatore Sarri.

La partita per il Napoli si è messa subito in salita visto che Bruno Fernandes ha portato in vantaggio l’Udinese trasformando un rigore al 14′. Il Napoli ha comunque reagito e sono bastati solo 10 minuti per il pareggio del solito Higuain. Ma prima della fine del primo tempo, al 45′, Bruno Fernandes ha riportato i friulani in vantaggio.

Nella ripresa ci si aspetta la reazione del Napoli, invece è l’Udinese ha premere ancora e al 57′ si porta sul definitivo 3-1 grazie al gol siglato dall’attaccante Thereau. Nel finale Higuain perde la testa e, dopo aver ricevuto il secondo giallo e la conseguente espulsione, ha messo le mani addosso all’arbitro. Adesso diventano sei i punti dalla Juventus, recuperare diventa difficile.