Bio-Hybrid la soluzione definitiva per la mobilità privata urbana

0
473

Bio-Hybrid è un quadriciclo a pedali ultraleggero a che si trova a metà tra una bicicletta a quattro ruote ed un’auto elettrica.

E’ un progetto nato in Germania per la nuova mobilità sostenibile ed è stato da poco presentato ufficialmente: il quadriciclo è largo 80 centimetri e lungo 2 metri, pesa 80 chilogrammi e un motore da 250W. La batteria garantisce un’autonomia compresa tra i 50 e i 100 chilometri di distanza e si ricarica completamente in quattro ore collegandola normalmente alla corrente elettrica.

Il nome che è stato dato al veicolo è Bio-Hybrid per enfatizzare l’associazione la possibilità di pedalare proprio come su una bicicletta e l’utilizzo della batteria elettrica come nelle auto, la seduta del conducente ha anche una forma tipo sellino proprio per facilitare la pedalata, ed è una sorta di bicicletta con pedalata assistita che aspira ad essere quasi un’automobile: in Germania la si può guidare senza patente sia sulle strade che sulle piste ciclabili.

Nel test Bio-Hybrid si è rivelata una novità molto interessante, il costo si aggira sugli 8000 euro più il noleggio delle batterie, per un totale di quasi 9500 euro, ma potrebbe rivelarsi molto utile nelle aree urbane e per gli spostamenti di breve durata.