Gran Bretagna, si dimette il ministro Smith a causa dei tagli sui disabili

Gran Bretagna. Qual è la vera ragione che ha spinto il ministro del Lavoro e delle Pensioni Iain Duncan Smith ha dimettersi dal suo incarico? Ufficialmente per i tagli sui disabili, ma si vocifera che...

0
275

Da Londra arriva la notizia secondo cui il ministro del Lavoro e delle Pensioni Iain Duncan Smith ha deciso di dimettersi dal suo incarico per protestare contro i tagli ai benefici che erano previsti nei confronti delle persone disabili.

Invero, da più parti si ritiene che la decisione di Smith di abbandonare la sua poltrona, già prontamente sostituito dal primo ministro Cameron con Stephen Crabb, sarebbe in realtà stata presa a causa di divergenze di vedute su altre questioni non meno importanti, come quella relativa al referendum se far rimanere la Gran Bretagna all’interno dell’Unione Europea.

Il primo ministro Cameron, come anche il ministro del Tesoro Osborne che aspira a prendere il suo posto alla prossima Legislatura, sono infatti contrari all’uscita della Gran Bretagna dall’UE, mentre Smith è uno di quelli che spingono per l’uscita dell’Europa. All’interno del partito Conservatore si è dunque creata una spaccatura insanabile.