Serie A: la Lazio espugna Marassi e risale al quarto posto in classifica

La Lazio riesce a sopravanzare la Sampdoria per 2-1 grazie ai gol realizzati da Milinkovic-Savic e Parola. Inutile il gol di Schick

0
118

La Lazio torna alla vittoria e lo fa espugnando il difficile campo di Marassi in cui ieri sera ha giocato con la Sampdoria. Il risultato finale di 1-2 consegna alla squadra di Inzaghi i tre punti necessari per tornare nuovamente al quarto posto in classifica in attesa degli scontri che si disputeranno quest’oggi.

Nel primo tempo è la Lazio ad avere le occasioni migliori, ma la partita resta sullo 0-0 fino al 40′ quando è Milinkovic-Savic a sbloccare il risultato con un bel gol che si insacca alle spalle dell’incolpevole portiere. La Sampdoria subisce il colpo e cinque minuti dopo Marco Parolo raddoppia permettendo alla sua squadra di chiudere la prima frazione sul 2-0.

Il secondo tempo è sempre di marca laziale, tuttavia il risultato rimane invariato fino all’89’ quando il neo entrato Schick segna il gol della bandiera. A quel punto però la partita è quasi conclusa e la Sampdoria non ha più l’occasione per raddrizzare la partita. Per la Lazio, una bella vittoria che attutisce la sconfitta del derby.