Brasile: l’italiano Roberto Bardella è stato ucciso in una favela di Rio de Janeiro

Roberto Bardella stava attraversando il Brasile in moto insieme ad un amico. Potrebbe essere stato sorpreso da alcuni trafficanti oppure ucciso durante rapina

0
169

Sono ancora un mistero le cause della morte di Roberto Bardella, il 52 enne italiano ucciso in una favela di Rio de Janeiro in Brasile. L’uomo si trovava lì insieme ad un amico e stava attraversando il sudamerica in moto. Ci sono diversi possibili scenari, si parla di una rapina finita male oppure di narcotrafficanti.

Secondo quanto riferiscono le agenzia di stampa locali, Roberto Bardella insieme ad un amico anch’egli italiano, si sarebbero avventurati tra i vicoli di una favela di Rio de Janeiro e lì potrebbero essere stati notati da alcuni ladri. Il 52 enne potrebbe aver reagito al tentativo di rapina finendo per essere ucciso.

Altre testate però avrebbero avanzato un’altra ipotesi: Roberto Bardella ed il suo amico potrebbero essere stati vittima dei narcotrafficanti i quali non si sarebbero fatti problemi a sparare contro quegli sconosciuti trovati all’interno del loro territorio.