Napoli: donna fermata mentre getta neonato nella spazzatura. Arrestata!

La drammatica vicenda è avvenuta questa notte nei pressi della Stazione Centrale di Napoli. A lanciare l'allarme sono stati due extracomunitari.

0
214

E’ davvero drammatica la vicenda raccontata quest’oggi da alcuni organi di stampa nazionali. Una donna sarebbe stata arrestata mentre si accingeva a buttare un bambino appena nato in un cassonetto. L’infante si trovava all’interno di un sacchetto, avvolto in alcuni panni. E’ successo questa notte nei pressi della Stazione Centrale di Napoli.

Secondo il racconto dei media, pare che siano stati due extracomunitari ad accorgersi di quanto stava succedendo. I due uomini hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine i quali hanno fermato la donna in una piazza antistante la Stazione Centrale di Napoli. La donna avrebbe tentato di difendersi dicendo che il bambino era già deceduto.

I carabinieri hanno fatto accomodare la donna, insieme al bambino, all’interno della stazione mentre attendevano l’arrivo dei soccorsi. Entrambi sono stati poi portati all’ospedale Loreto Mare di Napoli dove il bambino è stato visitato. L’infante sta bene, i medici lo hanno chiamato Nicola, adesso aspetta soltanto di trovare una nuova famiglia che sappia amarlo.