Nella notte è morto Fidel Castro, padre della rivoluzione a Cuba

Fidel Castro è morto in serata a Cuba, quando in Italia era notte fonda. A dare la notizia è stato il presidente del paese, Raul Castro, fratello dell'uomo

0
187

Fidel Castro si è spento all’età di 90 anni, a dare l’annuncio della sua morte è stato il fratello Raul Castro. L’uomo è deceduto alle ore 22:29 di Cuba, quando in Italia erano le 4:29. Se ne va l’uomo che ha fatto la storia del paese, da quando nel 1959 mise fine alla dittatura di Fulgencio Batista.

Fidel Castro si insinuò al potere proprio nel 1959 e lì ci rimase ininterrottamente fino al 2006 quando, a causa di alcune complicanze e problemi di salute, dovette cedere il timone al fratello Raul Castro, attuale Presidente di Cuba. L’uomo è morto a L’Avana, paese nel quale viveva dopo il ritiro dalla scena politica.

Durante gli anni del suo regime, Fidel Castro sfidò ben 11 presidenti Americani, nessuno dei quali è mai riuscito ad avere la meglio su di lui. Il fratello Raul, invece, sembra essersi riavvicinato agli americani, celebre infatti è la stretta di mano tra i due presidenti avvenuta nel 2013 durante la celebrazione dei funerali di Nelson Mandela.

Il regime di Fidel Casto è stato molto controverso. Basti pensare che sono stati messi in atto ben 637 piani per poterlo uccidere ma nessuno ci è mai riuscito. Durante il suo mandato, molti personaggi gli hanno fatto visita tra i quali ricordiamo Indira Ghandi, papa Woityla e Nelson Mandela.