Rugby. Impresa dell’Italia che batte il Sudafrica 20 a 18

Impresa storica della nazionale italiana di rugby, la quale è riuscita per la prima volta a battere il Sudafrica con il risultato di 20-18. Clamorosa rivincita per il tecnico Conor O'Shea.

0
264
DURBAN, SOUTH AFRICA - JUNE 08: Francois Louw of South Africa attacks during the Castle Incoming Tour match between South Africa and Italy at Growthpoint Kings Park on June 08, 2013 in Durban, South Africa. (Photo by Steve Haag/Gallo Images/Getty Images)

Impresa storica della nazionale italiana di rugby, la quale è riuscita per la prima volta a battere il Sudafrica con il risultato di 20-18. Per capire la portata di questa vittoria basti pensare che nei precedenti dodici incontri disputati tra le due nazionali avevano sempre prevalso i sudafricani.

L’Italia è riuscita dunque a rialzare subito la testa dopo la pesantissima sconfitta subita la scorsa settimana ad opera degli All Blacks. Per il tecnico Conor O’Shea una clamorosa rivincita dopo le numerosissime critiche ricevute. La sua mano comincia a vedersi nonostante abbiamo preso le redini della squadra solamente da pochissimi mesi.

Per il Sudafrica è invece un periodo nerissimo visto che la squadra ha perso sei delle ultime sette partite. Circostanza che comunque non sminuisce minimamente l’impresa realizzata dagli azzurri. Che sia l’inizio di un nuovo ciclo che possa portare la nostra nazionale a realizzare altre imprese? Staremo a vedere…