X-Factor: è ancora avvolta nel mistero la morte di Cranio Randagio

E' ancora avvolta nel mistero la morte di Cranio Randagio, giovane rapper di appena ventidue anni deceduto nella notte di venerdì forse a causa di un mix mortale di alcol e droga. La polizia cerca i pusher.

0
326

E’ ancora avvolta nel mistero la morte di Cranio Randagio, giovane rapper di appena ventidue anni deceduto nella notte di venerdì a seguito di lancinanti dolori. A quanto pare, la sua morte potrebbe essere dovuta ad un mix mortale di alcol e droga atteso che lo stesso aveva partecipato la sera prima ad una festa.

Cranio Randagio, all’anagrafe Vittorio Bos Andrei, aveva partecipato ad X-Factor, il talent show televisivo molto seguito, soprattutto dai più giovani, ottenendo i consensi dei giudici, in particolare quello del cantante Mika, il quale ha voluto commentare la scomparsa del giovane parlando di una “vita spezzata troppo presto“…

Dalle ultime informazioni trapelate, pare che la polizia stia ricercando le persone che avrebbero venduto la droga al ragazzo, ma al momento non sarebbero riusciti a rintracciarli. Non ci resta che attendere gli sviluppi della vicenda. Rimanete sintonizzati per non perdere gli eventuali aggiornamenti.