Canosa di Puglia: sfuggono ad inseguimento polizia ma si schianto contro guardrail, due morti

L'incredibile incidente è avvenuto in nottata sulla strada statale 231, i due malviventi si sono schiantati a 200 all'ora contro un guardrail morendo sul colpo

0
1624

Sono due i morti del terribile incidente avvenuto nella notte sulla strada statale 231, nei pressi di Canosa di Puglia, in provincia di Andria-Barletta-Trani. I due malviventi hanno forzato un posto di blocco della polizia e si sono schiantati a 200 all’ora contro un guardrail morendo nel terribile impatto.

Secondo le informazioni diffuse dalle fonti locali, pare che i due malviventi si trovavano sulla SS 231 e procedevano in direzione Bari quando una pattuglia avrebbe intimato loro l’alt ma l’auto, una Lancia K, avrebbe proseguito dritto senza rallentare. Ne sarebbe scaturita una folle corsa conclusasi nella maniera più tragica.

L’auto avrebbe perso aderenza nel territorio di Canosa di Puglia e sarebbe finito a circa 200 all’ora contro un guardrail. L’impatto è stato tremendo, la pattuglia giunta subito dopo avrebbe trovato i due uomini già privi di vita.