Napoli. Sei Vigili Urbani sospesi perché guidavano moto senza assicurazione

Ha dell'incredibile la storia che arriva da Napoli ove sei Vigili Urbani che facevano parte del reparto motociclisti sono stati sospesi dal corpo in quanto beccati a girare con i loro mezzi privati senza assicurazione RCA.

0
186

Ha dell’incredibile la storia che arriva da Napoli ove sei Vigili Urbani che facevano parte del reparto motociclisti, quelli per intenderci che girano in moto per fare le multe a chi guida senza assicurazione, sono stati sospesi dal corpo in quanto beccati a girare con i loro mezzi privati senza assicurazione RCA.

A quanto pare, i sei Vigili Urbani si facevano forti del fatto che nessuno poteva fermarli per fargli le contravvenzioni visto la divisa che indossavano. Ed invece qualcuno dei suoi colleghi ha fatto partire dei controlli dall’interno riuscendo a far emergere il loro comportamento contrario alle regole.

I sei Vigili Urbani sono stati dunque sospesi per aver creato dei danni all’immagine del Corpo che rappresentano. Dalle informazioni già filtrate, pare che tra questi vi siano anche due dirigenti sindacali che sicuramente avranno fatto una figuraccia ancora maggiore rispetto agli altri loro colleghi.