Brexit: crollano tutte le Borse, Milano arriva addirittura a -12,4%

Dopo la scelta degli inglesi di uscire dall'Unione Europea c'è stata grande incertezza nei mercati di tutto il mondo. Crollano la sterlina e l'euro, vola invece l'oro

0
304

Dopo l’uscita degli inglesi dell’Unione Europa grazie al Brexit, regna incertezza nei mercati azionari. Nessuno è consapevole di quello che potrebbe succedere nei prossimi giorni, così le borse di tutto il mondo hanno fatto registrare risultati negativi, con quella di Milano che è arrivata addirittura a -12,4%.

Per Piazza Affari è un risultato incredibilmente negativo, non raggiunto nemmeno l’11 settembre dopo l’attacco alle Torri Gemelle. Ma non va tanto meglio nemmeno alle altre borse Europee: Londra chiude con un -9%, Parigi -7,9%, Francoforte -6,7% e Madrid arriva quasi al livello di quella italiana con il suo -12,2%.

Per quanto riguarda le monete, invece, crolla ancora la sterlina ma anche l’Euro mentre schizza alle stelle il Franco Svizzero. Gravi ripercussioni anche per le Borse asiatiche con l’indice Nikkei che ha chiuso a 7,92% una volta appresa la notizia del referendum.