Lufthansa: la società blocca i voli in Venezuela, il paese sempre più isolato

Improvvisa decisione della società che, dopo i disagi riscontrati per il trasferimento dei guadagni fuori dal paese, ha deciso di interrompere i voli a partire dal prossimo 18 giugno.

0
298

Improvvisa decisione della compagnia aerea Lufthansa: dal 18 giugno prossimo saranno annullati i voli previsti per il Venezuela. La società è stata costretta a prendere questa difficile decisione a causa dei problemi riscontrati nel trasferire i soldi guadagnati fuori dal paese.

Dopo l’inasprimento dei controlli imposti dal Presidente Maduro, infatti, la Lufthansa ha trovato non pochi problemi nel far uscire dal Venezuela gli utili ottenuto dalla loro attività nel paese, da qui sarebbe nata la decisione di bloccare i voli fin quando la situazione non tornerà alla normalità.

Intanto continua ad imperversare la crisi in Venezuela, i cittadini starebbero vivendo una situazione drammatica costretti a subire continui blocchi dell’energia elettrica imposti da Maduro per risparmiare le risorse energetiche oltre a dover fare lunghe file nei negozi commerciali per ottenere i beni di prima necessità.