Usa: calano le richieste di sussidi di disoccupazione, procede bene il lavoro

Il calo della domanda di sussidi confermerebbe il trend positivo del lavoro negli Stati Uniti. Questa settimana le richieste sarebbero calate di 10.000 unita, rimanendo sotto le 300 mila.

0
260

Per la 63 esima settimana consecutiva sarebbero meno di 300 mila le richieste di sussidi negli Stati Uniti, questa volta sono stati 268 mila a farne richiesta, ben 10 mila in meno rispetto alla settimana precedente. Questo dato confermerebbe che il mercato del lavoro negli Usa è in ottima salute.

Gli analisti spiegano che un periodo così florido non si aveva dal 1973 e, secondo i loro dati, potrebbe durare ancora a lungo. Situazione completamente differente in Italia, dove si continua a registrare un incremento della disoccupazione.

Soprattutto dopo la fine degli incentivi alle assunzione, ci sarebbe stato un crollo dell’offerta di lavoro, in particolare quella a tempo indeterminato. Anche in Francia la situazione non è tanto migliore, la nuova riforma non convincerebbe i cittadini, i quali avrebbero messo in atto una serie di proteste.